Il nostro vigneto è nella maggior parte è coltivato a Sangiovese con diversi cloni, CiliegioloTrebbiamoAlbana e Moscato.
Il Vigneto come gli olivi, vengono curati in maniera del tutto naturale ed interventista, ridotti ai minimi termini,
utilizzando solamente zolfo, rame e zeolite, uniti al sovescio, al fine di lasciare che il vino stesso sia vera espressione del territorio.

Menta-e-Rosmarino-vini-wine-Azienda-vini

SANGIOVES E 95% – CILIEGIOLO 5%

Area 7

 

Vino rosso. Raccolta manuale in cassette da fine settembre, inizio ottobre. Le uve provengono da vigne di 45 anni su terreni calcarei, posti ad un’ altitudine di 260 – 290 s.L.M. Diraspa-pigiatura delle uve, fermentazione con macerazione prolungata sulle bucce, affinamento in acciaio e successiva permanenza minima di sei mesi in bottiglia.

Menta-e-Rosmarino-vini-wine-Vini.Area-7-red
Azienda agricola: vino rosso - red wine: area 8

SANGIOVESE 100%

Area 8

 

Vino rosso. Raccolta manuale in cassette da fine settembre, inizio ottobre con selezione dei grappoli. Le uve provengono da vigne di 45 anni su terreni calcarei, posti ad un’ altitudine 270 s.L.M. Diraspa-pigiatura delle uve, fermentazione con macerazione sulle bucce, affinamento in acciaio e successiva permanenza minima di sei mesi in bottiglia.

Azienda Agricola: olio di oliva

CILIEGIOLO 90% – SANGIOVESE 10%

Area 18 Rosso

 

Vino rosso frizzante sui lieviti, ottenuto per rifermentazione in bottiglia senza sboccatura. Le uve provengono da vigne di 45 anni su terreni calcarei posti ad un’altitudine di 260 – 290 s.L.M. Vendemmia manuale in cassette ad inizio settembre, diraspa-pigiatura delle uve, breve macerazione a temperatura controllata (20° circa), pressatura delicata delle vinaccie.

Azienda Agricola: vino rosso frizzante
Azienda Agricola: vino bianco frizzante, SANGIOVESE 10% - CILIEGIOLO 90%

TREBBIANO 60% – ALBANA 30% – MOSCATO 10%

Area 18 Bianco

 

Vino bianco frizzante sui lieviti, ottenuto per rifermentazione
in bottiglia senza sboccatura. Terreni calcarei e con una certa componente sabbiosa, posti ad un’altitudine
di 270 s.l.m. clima e terreno supportano la frazione aromatica
di questo vino. vendemmia manuale in cassette ad inizio settembre,
diraspatura e pressatura soffice delle uve.